Nathalie Manfrino

From the blog

Faust (NICE)

« merito del soprano Nathalie Manfrino, che per la prima volta si cimentava in questo ruolo. La sua intelligenza è riposta nel modo di delineare la parte con charme innocente e fanciullesco, nei gesti come nel porgere una linea di canto dal lirismo liliale ed angelico. »

L’Opera Italiano

 

« il soprano lirico Nathalie Manfrino una italo-francese che ha studiato a Parigi, dalla voce bellessima con un vibrato dolcissimo, capace di sfumature, ha interpretato il personaggio di Marguerita con delicatezza, sentimento, dolore, poesia e belcanto, specie nel suo “a solo” dell’aria dei gioielli ottenendo l’applauso più consistente della serata »

Corriere del Teatro